L’allodola e il fuoco

  • 17:30
  • Società Letteraria di Verona - info@santadalberto.it

L’allodola e il fuocoLe cinquanta poesie che accendono la vita

 

 

9788893441490_0_0_0_75Lunedì 27 novembre, ore 17.30, presso la Società Letteraria di Verona, Davide Rondoni presenta il libro L’allodola e il fuoco. Le cinquanta poesie che accendono la vita, un libro dedicato a chi pensa di non essere in grado di leggere la poesia, ai più giovani, a chi sta cercando qualcosa, a chi vuole correre il rischio di accendere la propria vita. La poesia, arte della parola, è un richiamo che non ha bisogno di essere capito, bensì di essere compreso nell’alternanza di alti e bassi e scoperte della vita. Come l’allodola che invisibile nel passaggio dalla notte al giorno offre il suo canto, la voce dell’anima e della sapienza nascosta per i poeti antichi. Un’allodola, sì, ma di fuoco, perché la poesia è il carburante che muove il motore del mondo.

 

Interviene:

Davide Rondoni,
Scrittore e poeta, Autore del libro. Nato nel 1964, a Forlì, si è laureato in Letteratura italiana Università di Bologna. Ha fondato e diretto il Centro di poesia contemporanea dell’Università di Bologna. Ha tenuto e tiene corsi di poesia e letteratura in diverse università italiane, nonché all’estero. Ha pubblicato alcuni volumi di poesia tra cui Il bar del tempo e Avrebbe amato chiunque, con i quali ha vinto vari premi, e opere in prosa tra cui I santi scemi, Hermann. Una vita storta e santa puntata alle stelle e Gesù. Un racconto sempre nuovo. Cura le collane di poesia di Marietti e di Cartacanta, dirige la rivista di poesia e arte clanDestino per i cui quaderni ha curato, tra l’altro, Cantami qualcosa pari alla vita, conversazione con Mario Luzi. Ha pubblicato articoli accademici su diversi autori tra cui Pascoli, Leopardi, Luzi, e Pasolini.

 

locandina-rondoni-allodola-fuoco