Essere o non essere?

Shakespeare e la vita tra senso, sogno e follia

Quando

13/11/2011

Ora

17:15

Luogo

Aula T5 dell’Università degli Studi di Verona

Dettagli

L’incontro, proposto dalla Fondazione Giorgio Zanotto e dal Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto, si colloca nell’ambito delle giornate di Studio del Centro di Cultura e Spiritualità Calabriana – Opera Don Calabria, e nasce dal desiderio di approfondire i temi dell’ultimo libro di Nadia Fusini, Di vita si muore. Lo spettacolo delle passioni nel teatro di Shakespeare. Conoscersi, riconoscersi: è questa la straordinaria avventura in cui il teatro shakespeariana trascina spettatori e lettori. Con la gioia che nasce dal sentirsi vivi, presenti, incarnati, ma anche con spavento, perché profonde e buie sono le cavità del cuore umano che quel teatro più di ogni altro spettacolo, mette in scena. Per analizzarle ed esporle alla luce Nadia Fusini compie un viaggio nel mondo della tragedia di Shakespeare, indagandone le passioni, da quelle più vitali alle più inquietanti, nell’incontro con figure letterarie che nei decenni sono per lei diventate intimamente familiari. E così produce il miracolo di renderle vicinissime al modo nostro di vivere le passioni. Ognuno dei personaggi presi in considerazione, colto nel pieno rigoglio delle sue passioni, diviene un esempio luminoso e paradigmatico di ciò che anche a noi può succedere nella vita.

L'incontro

Interviene:

Nadia Fusini

Scrittrice, critica letteraria e traduttrice, insegna Lingua e Letteratura Inglese presso l’Istituto Italiano di Scienze Umane. Si è occupata di temi dell’identità e del femminile, ha tradotto e commentato moltissimi autori, tra cui Virginia Woolf , John Keats, Shakespeare, Samuel Bekett, Mary Shelley, Fallace Stevens. Dirige la collana Piccola Biblioteca Shakespeariana presso l’editore Bulzoni di Roma.

Introduce:

Carlo Bortolozzo, Presidente del Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto, insegna Lettere in un Liceo di Verona. È saggista letterario, collabora con articoli e conferenze a riviste e a varie associazioni culturali. Ha pubblicato le due raccolte di saggi Con l’infinito nel cuore e Come un bel giorno.

Condividi l'evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere le ultime notizie.

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.

Ti potrebbe interessare:

2020/2021

Nel nome di Dante

Presentazione del libro di Marco Martinelli “Nel nome di Dante. Diventare grandi con la Divina Commedia” (Ponte alle Grazie, 2019).

Leggi Tutto »